venerdì 18 maggio 2012

Mini panna cotta con gelatina di tè bianco al lampone


Avete mai sentito parlare di Agar Agar?
Noto anche come Agar o dai giapponesi come Kanten, è un polisaccaride usato come gelificante naturale ricavato da alghe rosse.

Ha un sapore tenue ed è ricco di minerali e viene impiegato nella preparazione di gelatine per dessert e aspic, poiché non altera il sapore naturale dei cibi. 
L'agar-agar è completamente vegetale quindi adatto ai vegetariani e non è calorico quindi  è adatto anche per la produzione di confetture light.
Per le preparazioni salate non c'è bisogno di usarne grandi quantità, invece per la preparazioni di dolci  ne occorrono quantità maggiori.
L'agar-agar naturale è ricco di iodio e di oligoelementi ed ha leggere proprietà lassative che possono venire esaltate dall'aggiunta di succo di zenzero fresco.
Il suo potere addensante varia a seconda dell'acidità dei cibi con cui è mescolato: gli alimenti acidi ne richiedono una maggior quantità rispetto agli altri alimenti.
La trovate negli ingredienti riportati sulle etichette dei cibi che comprate come additivo alimentare codificato dall'UE con il numero E 406.

Ecco una ricettina che potete tranquillamente fare con questo prezioso ingrediente. Inoltre, al posto del tè potete usare qualsiasi ingrediente desiderate per fare la gelatina sul top della panna cotta. Sbizzarritevi!


Ingredienti per 2 porzioni:
per la panna cotta:
un cucchiaino da caffè di agar agar (o 2 fogli di gelatina)
250 ml di panna  (anche di soia o riso)
35 gr di zucchero di canna
per la gelatina:
tè bianco al lampone Clipper
mezzo cucchiaino da caffè di agar agar (o 1 foglio di gelatina)
un cucchiaino di zucchero di canna

Procedimento:
In una casseruola mescolate la panna con l'agar-agar (o con i fogli di gelatina precedentemente ammollati in acqua fredda) con la frusta, unite lo zucchero e portate ad ebollizione mescolando continuamente.
Intanto avrete preparato il tè. Prendetene mezzo bicchiere e versatelo in una piccola casseruola, unite l'agar agar o il foglio di gelatina e lo zucchero, mescolate e portate quasi ad ebollizione. Spegnete, fate raffreddare leggermente e versatelo nella formina. Mettete in frigo per mezz'oretta.
Appena la panna cotta arriva ad ebollizione spegnete il fuoco.
Fate raffreddare leggermente e poi prelevate le formine dal frigo e versate la panna cotta sulla gelatina di tè. Rimettete in frigo per altre due orette. In questo modo sarà bella soda.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...