giovedì 17 maggio 2012

Gnocchi di grano saraceno alla crema di asparagi


L'altro giorno leggevo un'articolo su Green Me davvero interessante sulle farine bianche che, a quanto pare, sarebbero a lungo andare nocive a causa della loro lavorazione, precisamente nel processo di sbiancamento.
Anche lo zucchero e il riso correrebbero lo stesso rischio poichè per raffinare questi prodotti si utilizzano soprattutto nelle grandi produzioni, prodotti chimici nocivi.
Un altro ottimo motivo per diventare più pignoli quando acquistiamo, pagando a buon prezzo dei prodotti del territorio e di mulini di zona piuttosto che solo per la marca.
Certamente credo che solo i consumi ad alto livello in generale possano essere dannosi ma comunque, nel nostro piccolo, senza privarci di nulla, possiamo cominciare ad essere attenti anche a questo. 
Penso che ogni piccola cosa, se non ci interessiamo perchè crediamo di non avere tempo o perchè non teniamo abbastamza alla nostra salute, possa si invece diventare veramente dannoso.
Forse, a causa di crisi e altri fenomeni sociali, finalmente si sta cominciando ad essere più attenti a ciò che mangiamo noi e i nostri figli e si sta anche tornando al prodotto fatto in casa, che sicuramente ci fa risparmiare ma è più sano e ci mette nella condizione di essere più consapevoli, attenti e più contenti di se stessi per essere riusciti a fare qualcosa da soli in casa. 
A questo proposito vi volevo ricordare anche io che è in corso il  Food Revolution Day di Jaime Oliver, un cuoco inglese che ammiro molto per questa azione che ha intrapreso specialmente in Inghilterra e Stati Uniti dove la situazione è più grave. 
Jaime è molto simpatico e creativo e anche un po' pasticcione :)
Vi segnalo anche il Milano Food Week 2012 e la manifestazione Riso e Rose che si svolgerà qui in Piemonte e della quale vi regalerò una bella recensione.
Dunque, tornando alle farine, ecco una ricetta che ho realizzato tanto tempo fa e che ho ritrovato nella cartella di foto per il blog, ottima in questo periodo di asparagi e molto nutriente.

Ingredienti:
150 g di grano saraceno
150 g di patate 
un mazzo di asparagi
panna  (anche di soia/riso)
scalogno
olio di oliva extra vergine
sale
Mescolare in una ciotola la farina con 150 ml d’acqua formando una palla morbida e compatta. Copritela con un panno e fatela riposare in frigo per 30 minuti.  Lavate e pelate le patate, mettetele nell’acqua e sbollentatele, passatele con lo schiacciapatate e salatele. Lavorate l’impasto riposato in frigo insieme alle patate e poi riducetelo in tanti cilindri spessi circa un centimetro e ricavate gli gnocchi. 
Intanto preparate gli asparagi tenendone da parte una decina, sbollentateli, tagliateli a pezzetti e passateli nel minipimer con olio extra vergine d'oliva, sale, pepe. Trasferite in una ciotola la crema di aparagi, aggiungete un goccio di panna e mescolate. Prendete le dieci punte di aparagi tenute da parte e dopo averle sbollentate passatele in padella con olio, sale e scalogno e fatele insaporire e dorare.
Lessate gli gnocchi in acqua salata, togliendoli dal fuoco dopo 6-8 minuti dalla ripresa del bollore. Scolateli e versateli nella padella con la salsa di asparagi, inpiattate e adagiate le punte sopra gli gnocchi. Spolverate a piacere con formaggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...