giovedì 12 aprile 2012

Delicata vellutata alle carote, curry e panna di riso


E' passato un bel pò di tempo dall'ultimo post e soprattutto non ho avuto tempo di inserire quelli di Pasqua che provvederò subito ad integrare. Intanto, comincio ad inserire questa ricettina di qualche sera fa.
La panna di riso e di soia sono state una sorpresa nel negozio di alimentari bio ma anche nei supermercati più attenti. Nulla a che vedere con quella di latte anche se ho notato che, sia la panna fresca da montare, sia quella a lunga conservazione, montate e messe sulle fragole o sui dolci hanno un gusto molto leggero e sembrano quasi vegetali, cosa che invece non noto nella panna del pasticcere e del gelataio perchè probabilmente è più grassa e quindi più cremosa e densa. 
Per quanto riguarda le carotine, a noi piacciono molto crude tagliate fini fini con succo di limone, olio e sale ma ecco un'idea per una serata che non è ancora decisamente primaverile e che fa ancora venire voglia di infilarsi calzini e pail.
Ho voluto aggiungere anche un po' di curry per dare un po' di sapore e intensità.
Ingredienti:
carote
scalogno
panna di riso/soia
curry
olio
sale

Procedimento:
Sbucciate le carote e mettetele a bollire in una casseruola fino a che non diventano morbide. Fare appassire un po' di scalogno in una padellina e spegnere.
Scolate le carote e passatele al minipimer o al mixer con l'olio, lo scalogno, il sale. Poi rimettetelo in casseruola e riaccendete il fuoco aggiungendo qualche cucchiaio di panna, il curry e mescolando bene.
Spegnete il fuoco e servite in scodelline.
Se volete fare una versione più all'italiana e dal sapore semplice, non mettete il curry e accompagnate la vellutata con dei crostini di pane casereccio fatti sulla piastra, sfregati con aglio e rosmarino e conditi con un filo d'olio d'oliva e sale.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...