mercoledì 7 marzo 2012

Wedding flowers: Ranuncoli e Narcisi


Ecco qualche altro spunto per la scelta dei fiori in questo assaggio di pre-primavera. 
I colori lucenti fanno già venire una gran voglia di colore, di smalti brillanti, di vestiti chiari..e di sole e prati sui quali leggere un libro. Questi due tipi di fiori sono molto adatti per un bel bouquet da sposa ma anche per il vaso in latta sul vostro tavolo o comò. 
In particolare, i ranuncoli sono un po' retrò e non hanno profumo quindi vanno decisamente meglio per il bouquet che non deve mai avere un odore forte, come anche i fiori del ristorante perchè potrebbero disturbare i commensali durante il pasto.
I ranuncoli sono uno dei miei fiori preferiti per la loro forma tozza ma sinuosa, sono piccoli e romantici.
Questo fiore proviene dall'Asia e i turchi lo chiamavano “Fiore doppio di Tripoli” mentre Apuleio lo nominava come “Erba scellerata” per la sua tossicità. I greci, più anticamente, lo chiamavano "Batrachion" cioè rana. 
E' un fiore perenne, quindi, se piantato in piena terra, fiorisce ogni anno in primavera fino a che i primi caldi esauriscono la loro fioritura. Sono fiori rustici quindi non hanno esigenze particolari. 
Sono bellissimi per un bouquet piccolo e compatto. 

www.oncewed.com
Il narciso invece è di origine europea e il suo nome deriva dalla parola greca narkào (stordisco) e fa riferimento all'odore penetrante ed inebriante dei fiori di alcune specie. Alcuni sostengono, invece, che derivi dalla parola persiana che indica questa pianta نرگس e che si pronuncia Nargis. Noto anche col nome di Narciso selvatico o Fior di maggio, diffuso nei luoghi erbosi e boschivi dal clima fresco. Il bulbo del Narciso contiene un alcaloide velenoso, la narcisina, che provoca, se ingerito accidentalmente, disturbi neuronali e infiammazioni gastriche negli animali al pascolo o nell'uomo e, se non curato in meno di 24 ore, può provocare la morte (Wikipedia).

Naturalmente la mia proposta green and etic è quella di acquistare in vivai o negozi all'ingrosso, piccoli vasi di piante fiorite che dopo il matrimonio possono essere riportate a casa o regalate agli ospiti. Sono economiche e facili da abbellire. Bastano un vasetto colorato e un nastro di rafia o una lavagnetta segna posto.
Il reciso è meglio se fatto con fiori di campo, aromatiche fresche o fiori di piante che avete in giardino.
Potete anche usare delle piante verdi come edere o piccoli alberelli da addobbare con fiocchi bianchi, riportandole poi a casa nel vostro giardino.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...