giovedì 22 marzo 2012

Pancake mania part #3: serata romantica



Ecco l'ultima parte della mia pancake mania che è iniziata grazie alla mia cara Imma che è stata ospite da noi tutta la settimana scorsa per motivi di lavoro. Ci siamo lanciate in quest'opera mentre Alberto ci leggeva gli ingredienti e la farina volava in aria e il casino regnava sovrano in cucina, ma è sta una bella occasione per ridere e per non pensare alla nostalgia per la lontananza dal suo bambino e dal suo maritino che ieri siamo andati a prendere in aeroporto e ...che gioia rivederli insieme!!!
Poi, ieri sera, io e consorte ci siamo dedicati una cenetta Tête-à-tête e allora, essendo rimasti ancora pancakes, li ho conditi con menta fresca, zucchero di canna mascobado e filetti di limone dolce.
Freschissimi e leggeri, anche dopo una cena bella carica.

Ingredienti:
200 gr di farina
2 uova
2 cucchiaini da tè di lievito in polvere
1\2 cucchiaino da tè di sale
un cucchiaio di zucchero
250 ml di latte
3 cucchiai di burro fuso
zuccheri canna Mascobado
fragole
menta
limone dolce

Procedimento:
In una boule mescolare la farina, il lievito, il sale e lo zucchero. 
In un'altra boule battere bene gli albumi  rendendoli belli consistenti e in una terza ciotolina battere leggermente i tuorli. Nel dosatore in cui avete misurato la quantità del latte aggiungete il burro fuso. 
Ora unire i liquidi agli ingredienti solidi e mescolare finchè il composto è omogeneo ed aggiungere
infine i bianchi d'uovo montati.
Mettere un fiocchetto di burro e riscaldare una padellina  fuoco moderato. Con un mestolo mettete il composto per pancake ottenuto nella padella ottenendo un cerchio di circa 10 cm. di diametro. 
Cuocere finchè la parte superiore fa bolle ed appare quasi asciutta.
Girare il pancake e cuocerlo dall'altra parte finchè si scurisce. 
Preparate le fragole tagliandole a piccoli pezzi e conditele con un cucchiaino di zuccheroe menta.
Ponetele sui pancakes e aggiungete qualche foglia di menta e infine grattuggiate la buccia (bio) del limone dolce.

Curiosità:
Questo speciale limone, a forma di arancia, con la buccia arancio ma con all'interno la sembianza di un limone e poca polpa dolce, me lo ha portato mio marito dal vivaio. Vi informerò sulla varietà precisa (se Meyer o Volkameriano).

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...