martedì 24 gennaio 2012

Cuoco Personale_ Gennaio 2012: Camouflage di zucca e funghi


Nonostante tutto dovrei avercela fatta! Ecco la ricetta per il Contest di Gennaio 2012 del Cuoco Personale.
La lista di idee era lunga ma tra un fatto e l'altro e soprattutto per cercare di sorridere ho optato per questo gioco divertente di camouflage di sapori.
Il Cuoco Personale era stato chiaro riguardo alla lista della spesa e io ho paura di avergliela sconvolta invertendo il ruolo dei poveri alimenti.
Infatti il gelato ha tramortito il più comune aspetto della zucca, la quinoa e il grano saraceno sono diventati fungo, e il cioccolato bianco ha assunto la forma di un fiore bianco candido dagli stami color pompelmo e mandarino...mmmm boh! ^____^

Per il gelato:
Ingredienti:
  • Zucca 225 gr
  • 225 ml di latte
  • 3 rossi d'uovo 
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 225 ml di panna fresca da montare 
Procedimento:

Tagliate la zucca, pulitela e cuocetela con poca acqua fino a quando non si sará ammorbidita e riducetela a purea. 
Versate il latte in una casseruola e portatelo ad ebollizione, intanto sbattete le uova con lo zucchero.
Unite le uova sbattute e lo zucchero al latte e fate cuocere il composto a fuoco basso continuando a mescolare finchè non diventa leggermente spesso da rimanere sul cucchiaio di legno. Poi toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare. Montate leggermente la panna. Aggiungete la purea di zucca e la panna montata al composto e mescolate. Poi trasferite in un contenitore da freezer o nella gelatiera. 
Io l'ho trasferito in freezer per due ore, l'ho tirato fuori per schiacciare i cristalli usando un mixer, l'ho rimesso in freezer per altre due ore, ho rischiacciato i cristalli e infine l'ho rimesso tutta la notte tirandolo fuori al momento di essere servito.

Per i biscotti: 
Ingredienti:
  • 100g di farina 00
  • 100 gr di farina di grano saraceno
  • 100g di burro
  • 100g di quinoa
  • 400ml di latte
  • 100 gr di zucchero
Procedimento:
Lavate la quinoa sotto l'acqua corrente con l'aiuto di un colino a maglie fini e intanto mettete sul fuoco il latte. Unite la quinoa al latte e fate cuocere per 15 minuti circa facendo sì che il latte venga assorbito dalla quinoa che deve rimanere morbida.Mischiate le farin, precedentemente setacciate, con il burro e lo zucchero.
Unite la quinoa al mix di farine e mischiate formando un impasto morbido che dovete riporre in frigo per 30 minuti circa.
Una volta tolto l'impasto dal frigo potete stenderlo e fare le formine e infornarle in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.

Per i fiori di cioccolato bianco:
Ingredienti:
  • una barretta di cioccolato bianco 
  • buccia di mandarino biologico
  • buccia di pompelmo biologico
Procedimento:
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato, preparate gli stampini su un piatto e quando il cioccolato è fuso riempiteli. Metteteli in frigo mezz'oretta. Tirarli fuori dal frigo e ricoprirli di scagliette di pompelmo e mandarino grattuggiate a pioggia. Rimettete in frigo fino al momento di servire.



4 commenti:

  1. oh mammaaaaaaaaaaaa senza parole!!! è veramente bellissimo e sicuramente ottimo!
    complimenti...beh cosa dire! spero tu vinca con questa ricetta eccezionale, lo spero di cuore! non ho mai visto una cosa così deliziosa!
    in bocca al lupo :)

    RispondiElimina
  2. Grazie Sonia, sei molto gentile!! Grazie davvero! e in bocca al lupo anche a te se hai partecipato!

    RispondiElimina
  3. Dobbiamo parlare almeno quindici ore di questa quinoa. E del gelato di zucca. Il gelato di zucca, santocielo. Ma che cosa fantastica deve essere eh? *___* Finisco di traslocare e organizziamo una mangiata di gelatozuccoso perchè è urgente, occhei?

    RispondiElimina
  4. Ne sarò onorata!Dovrete pur ricaricarvi!!
    Ma credo che mi comprerò una gelatiera perchè é stato un procedimento luuuuungo e poi il pensiero di fare il gelato in 1000 altri gusti strani (che ho già "pazzamente in mente") in modo veloce mi intriga troppo!! ^__^

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...