giovedì 29 dicembre 2011

Le orecchiette alle cime di rapa



Le orecchiette alle cime di rapa sono uno di quei piatti della tradizione pugliese che faccio poche volte all'anno ma che quando le cucino mi ricordano mia mamma e le mie nonne. A volte, come alternativa alle cime di rapa, le ho cucinate anche con le cimette dei broccoli  e senza l'aglio perchè sono molto più dolci, specialmente se le vogliamo far mangiare a dei bambini.

Ingredienti:
Cime di rapa
Acciughe o pasta d'acciughe
Orecchiette fresche o pasta di grano duro
Uno spicchio d'aglio
Brodo di verdure
Olio evo
Sale
Pecorino o ricotta salata

Procedimento:
Scaldate due cucchiai d'olio e aggiungete lo spicchio d'aglio, fatelo dorare e poi aggiungete le cime ben lavate e tagliate. Fatele cuocere con il coperchio fino a quando non saranno morbide aggiungendo il brodo all'occorrenza e quasi a fine cottura buttate la pasta in acqua salata.
Mettete da parte i gambi delle cime, che sono un po' più croccanti, e passateli al mixer con un cucchiaio di brodo di cottura della pasta, olio evo, sale, acciughe sott'olio ben spinate o pasta d'acciughe, ottenendo una crema. 
Scolate la pasta e aggiungetela alle cime in padella, unendo anche la crema e facendo saltare tutto energicamente.  
Impiattiamo aggiungendo un filo d'olio e grattuggiando il pecorino o la ricotta salata con la grattugia a denti larghi. Che profumo!


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...