giovedì 17 novembre 2011

Le ultime giuggiole in vivaio - Brodo di giuggiole



Detto anche dattero cinese, Natsume o Tsao, non lo conoscevo finchè non l'ho visto in vivaio e quando l'ho assaggiato fresco dall'albero è stato amore a prima vista perchè è dolce, ha un profumo buonissimo e ha la consistenza di una mela croccante.

Ho trovato la ricetta del famoso brodo di giuggiole:

Ingredienti:
1 chilo di giuggiole
1 chilo di zucchero
2 grappoli di uva zibibbo
2 bicchieri di vino bianco
2 mele cotogne
buccia grattugiata di 1 limone
acqua quanto basta

Preparazione:
Mettere le giuggiole (precedentemente lavate) in un tegame e coprirle con acqua
Aggiungere l'uva e lo zucchero
Cuocere per 1 ora a fuoco dolce, mescolare ogni tanto con un cucchiaio di legno
Aggiungere le mele prive di buccia (tagliate sottili) e il vino
Alzare la fiamma e fare evaporare il vino, a fine cottura (quando si sta gelificando) aggiungere la buccia del limone grattugiato, passare il composto con un colino e invasare a caldo, capovolgere i vasetti e lasciare raffreddare.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la tua visita!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...